Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_losangeles

Diventare sponsor

 

Diventare sponsor

DIVENTARE SPONSOR

Invito alla manifestazione di interesse, per collaborazione in occasione di evento

L’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles, nell’ambito della propia attività di promozione della cultura italiana, realizza nel corso dell’anno eventi artistico-culturali, promozionali e divulgativi di elevato profilo istituzionale.

A tale scopo, questo Istituto accetta manifestazioni di interesse, da parte di soggetti pubblici o privati interessati che, dietro corrispettivo in denaro, forniture gratuite o agevolate di beni e servizi e/o, prestazioni professionali, intendano partecipare o sponsorizzare alcuni eventi dell’Istituto dietro pubblicazione del proprio nome o logo sugli inviti o altro materiale pubblicitario dell’evento (manifesti, cataloghi, newsletter).

I soggetti interessati ad essere contattati per collaborare con questo Istituto sono invitati a trasmettere una propria manifestazione di interesse al seguente indirizzo email iicla@esteri.it.

La manifestazione di interesse dovrà riportare ogni elemento utile per identificare il soggetto, con specifica indicazione del settore di attività di competenza.

La presente comunicazione non impegna in alcuno modo l’Istituto che si riserva la facolta’ di valutare la fattibilita’ della proposta.

In caso di manifestazione di interesse ritenuta meritevole di approfondimento, i soggetti verranno contattati, in occasione della programmazione degli eventi, con apposita comunicazione alla quale, ricorrendone le condizioni, farà seguito la stipula di uno specifico contratto che acquisterà efficacia con la firma per accettazione del soggetto interessato.

Si precisa infine che, in ottemperanza al Codice di comportamento del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, l’Istituto non puo’ invitare i soggetti le cui attività possano costituire fonte di conflitti di interesse, pregiudizio o danno all’immagine – anche potenziali – alle attività istituzionali o che possano rivelarsi contrarie ai principi generali dell’ordinamento.


1580